Circuito di lavoro in campo con molte qualità motorie e cognitive coinvolte:

  • coordinazione
  • lavoro di piedi
  • schemi motori specifici
  • timing
  • coordinazione occhio/mano

A questa età (gruppo dal 2008 al 2006) un lavoro del genere è ottimo per sviluppare e far apprendere i pattern motori specifici; svolto una volta ogni 10 giorni è ottimale perché in questo momento c’è ancora molto spazio per lavorare sugli schemi motori e corporei multilaterali.

Crescere sportivamente dei bambini significa investire tanto impegno, passione, pazienza e a volte doverci lottare un po’, ma è una soddisfazione enorme raccoglierne i frutti con gli anni. Solo con un progetto graduale si possono portare i bambini ad essere pronti e in sicurezza per lo sport agonistico che andranno ad affrontare.

  Filed under: Esercizi
  Comments: None

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.